fb

 

 

Illuminare una gioielleria

 

Una buona illuminazione è uno degli elementi più importanti nella progettazione di una gioielleria: contribuisce ad invitare il cliente all’interno del negozio, a rendere l’ambiente più accattivante e a prolungare piacevolmente il tempo di permanenza al suo interno.

Si tratta di un punto vendita elegante e raffinato, dove l’esperienza di acquisto che ci si aspetta è unica ed esclusiva. 

 

 

La luce deve essere progettata scrupolosamente in modo che i diversi materiali preziosi esposti siano valorizzati al meglio: per garantire il più alto comfort visivo ed evitare fastidiosi riflessi e abbagliamenti. 

Il ruolo della luce è fondamentale anche durante il percorso del cliente all’interno del negozio; teche sapientemente illuminate lo condurranno verso determinati prodotti, spazi con le sedute confortevoli verranno illuminati con una luce più morbida, avvolgente e meno puntuale, per rendere l’esperienza dell’acquisto un momento rilassante e coinvolgente. Una giusta illuminazione, inoltre, esalta al meglio un prodotto, rendendolo più attraente.

 

 

L’illuminazione generale

 

Nell’illuminazione generale la temperatura di colore e la quantità di luce giocano un ruolo fondamentale e cambiano a seconda della tipologia di gioielleria.

Una gioielleria di lusso, il cui tempo di permanenza al suo interno è molto più dilatato, avrà un’illuminazione generale calda e soffusa, che faccia sentire i clienti a proprio agio, prolungando così l’esperienza di acquisto. In questo caso, l’illuminazione principale proviene dunque dalle teche, costantemente illuminate con una luce d’accento o diffusa.
La luce serve a ricreare un’atmosfera immersiva e ad aumentare il coinvolgimento emotivo del cliente, facendolo sentire protagonista.

Al contrario, le gioiellerie che vendono prodotti più accessibili utilizzano una luce generale più fredda e una quantità di luce maggiore: l’esperienza di acquisto è più veloce e meno esclusiva.

 

 

L’illuminazione degli espositori

 

Come in tutti i punti vendita, anche nella gioielleria gli spazi in cui l’illuminazione gioca il ruolo più importante sono le vetrine. Nel caso dei gioielli, a causa delle loro dimensioni e delle caratteristiche dei materiali di cui sono composti, il compito richiede ancora più cura e attenzione al dettaglio.

Un elemento cardine nella progettazione illuminotecnica delle vetrine è la temperatura di colore della sorgente luminosa che varia a seconda del materiale che si desidera illuminare: l’oro giallo e rosa sarà illuminato con 3500K, il platino e l’oro bianco a 4500K, così come le pietre. I brillanti in base alla loro purezza, hanno bisogno di una luce sempre più fredda che ne esalti le sfaccettature e i dettagli.

Fondamentale, inoltre, è che le sorgenti luminose abbiano un CRI>90 per permettere ai clienti di vedere al meglio i le diverse tonalità di colore dei gioielli.

 

 

La vetrina su strada

 

La vetrina su strada è un vero e proprio palcoscenico dove vengono solitamente esposti i pezzi più rappresentativi dell’intera collezione. È un’anticipazione in cui vengono mostrati dei campioni di tutte le categorie merceologiche che si possono trovare all’interno della gioielleria: l’illuminazione in questo caso è complessa perché devono essere soddisfatte le esigenze di ciascun materiale.

L’illuminazione inoltre, così come l’allestimento non può essere standardizzata e fissa poiché soggetta a continui cambiamenti.

Per ultimo, sarebbe preferibile che le vetrine su strada della gioielleria sia sempre illuminata, sia quando è aperta che quando è chiusa.

 

 

Gli espositori interni

 

Nella maggior parte dei casi le vetrine interne sono solitamente progettate ad hoc per accogliere una determinata categoria merceologica. Di conseguenza, la temperatura di colore e il fascio di apertura degli apparecchi luminosi sono fissi e differiscono da espositore ad espositore.

Nei casi più virtuosi, invece, il progetto illuminotecnico si serve di un impianto DALI a variazione cromatica e intensità luminosa in modo che una stessa vetrina possa adattarsi ai diversi cambi espositivi dei prodotti. Questo evita che l’allestimento risulti monotono e permette la sperimentazione di diverse soluzioni espositive.

Un tipo di illuminazione indispensabile all’interno degli espositori sono i faretti da incasso o su binario orientabili.

 

 

 
 

 

 

 

SCARICA IL NOSTRO CATALOGO LANCIA

 

 

APPROFONDIMENTI

E PRODOTTI EGOLUCE

DEDICATI ALLA FAMIGLIA LANCIA

 

 

 

 


 

@

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre novità

unsuscribe


Nuovi blog


Egoluce e il rapporto con il cliente

Egoluce e il rapporto con il cliente

Una delle nostre qualità di cui andiamo più fieri è la capacità a stabilire dei solidi e duraturi rapporti di fiducia con gli architetti e i progettisti che si rivolgono a noi per dare luce ai loro progetti. Supportiamo gli architetti e i professionisti in tutte le fasi della progettazione: il know how acquisito da più di 40 anni di attività viene messo a disposizione del progettista per ideare perfette soluzioni illuminotecniche personalizzate da integrare al suo concept architettonico.

Illuminare un giardino

Illuminare un giardino

Un buon progetto illuminotecnico del giardino è fondamentale per creare un’atmosfera godibile e rilassante che riesca ad agevolare e stimolare la convivialità tra ospiti e commensali. La funzione della luce è anche quella di enfatizzare particolari dettagli per rendere lo spazio più attraente e suggestivo: la luce è in grado di esaltare i volumi e dare nuova vita anche agli elementi architettonici più semplici come scale, camminamenti, balaustre e corrimani. La luce nei giardini serve, inoltre, come indicazione dei vari percorsi da seguire o per segnalare le funzioni delle diverse aree. Infine, una buona illuminazione degli spazi esterni serve ad aumentarne la sicurezza, agevolandone la fruizione anche nelle ore notturne.

Illuminare una gioielleria

Illuminare una gioielleria

Una buona illuminazione è uno degli elementi più importanti nella progettazione di una gioielleria: contribuisce ad invitare il cliente all’interno del negozio, a rendere l’ambiente più accattivante e a prolungare piacevolmente il tempo di permanenza al suo interno. Si tratta di un punto vendita elegante e raffinato, dove l’esperienza di acquisto che ci si aspetta è unica ed esclusiva. 


Nuovi progetti



egoluce
egoluce facebookegoluce youtubeegoluce twitteregoluce instagramegoluce pinterest



EGOLUCE srl
Via I. Newton, 12
20016 Pero (MI) - Italy
P.I.: 04033310154

Tel. +39 023395861
Fax Italia +39 023535112
Fax Export +39 0233911087
Fax Ammin +39 0233911087


archas
credits: www.archas.com

© www.egoluce.com